[ Eurometalli srl ]
[ Barra Menù ]
[ Ombra ]

 

lingua: Italiano   language: English  

Maniche isolanti Tipo H

[ Maniche isolanti ]
 
 

MATERIALE REALIZZATO CON FIBRA BIOSOLUBILE.

Le maniche per fonderia sono prodotte con fibre ceramiche refrattarie (FCR) che conferiscono un aspetto cotonoso. Le dimensioni delle fibre, la loro composizione chimica e la capacità di persistere nei tessuti polmonari hanno un ruolo decisivo nel determinare la tossicità delle FCR.

 

La Comunità Europea classifica le sostanze sospette (Direttiva Europea 97/69/CE) di essere cancerogene in tre categorie: si veda allegato “Cancro tossicità (.pdf)”.

 

Secondo tale normativa le FCR sono classificate in seconda categoria (CC2). Esse sono cancerogene e devono avere un’etichetta che riporta il teschio con le tine crociate e frasi di rischio:

  • Può causare cancro per inalazione (sigla R39)
  • Irrita la pelle (sigla R38)

 

Per questo motivo vi sono delle precise responsabilità in capo al produttore e datore di lavoro (vedi ALLEGATO 1)
In altri casi la classificazione cancerogena (CC2) non si applica se alcuni test vengono rispettati.
Come si può notare dai test di microscopia elettronica (vedi Microscopia elettronica (.pdf)) EUROMETALLI commercializza maniche in fibra biodegradabile e quindi non cancerogene perché rispettano i requisiti di legge.

 

Nello specifico il test ha dimostrato:

  • nelle fibre tipo H, il Calcio ed il Magnesio si combinino con l’ossigeno rendendo la fibra biodegradabile, mentre parti minime di fibre vengono espulse dai normali processi fisiologici.
  • Mentre la normale fibra ceramica, evidenzia la presenza di Allumina e Silicio che provocano un silicato alluminoso, assolutamente non biodegradabile.
 
 
 
Maniche isolanti Tipo H